Studio donne che hanno avuto isterectomia …

Studio donne che hanno avuto isterectomia ...

Cleveland, Ohio – I ricercatori della Yale University sperano che le loro stime di quello che chiamano le morti premature inutili di donne nel corso di un periodo di 10 anni sarà scuotere i pazienti ei loro medici a ripensare la loro prevenzione della terapia ormonale sostitutiva estrogenica.

Per anni il dottor Phillip Sarrel, un professore in pensione di Yale di ostetricia, ginecologia e scienze della riproduzione e della psichiatria, ha lamentato quella che chiama una “valanga” di disinformazione che esce dai risultati dell’iniziativa salute delle donne finanziato dal governo federale.

Nel 2002 i risultati di una porzione dello studio – l’estrogeno più progestinico di prova – hanno mostrato un aumento significativo del cancro al seno, malattie cardiache, ictus e coaguli di sangue nelle donne che hanno utilizzato una combinazione di estrogeni e progestinici (rispetto a quelli che hanno ricevuto un placebo). I risultati hanno portato allo studio di essere fermati prima del previsto.

Tali considerazioni, Sarrel detto, messo in ombra i risultati favorevoli da un’altra parte dello studio che è venuto fuori più tardi – donne senza utero che stavano assumendo terapia con soli estrogeni. La gente non è riuscito a fare la distinzione tra le due popolazioni di pazienti e le due terapie, ha detto.

Il numero delle donne i cui utero e ovaie sono stati rimossi e che fanno uso di terapia con soli estrogeni è precipitato dal 2002, anche se successivi studi negli anni successivi hanno mostrato una riduzione di morti per malattie cardiache e il cancro in quella popolazione.

Sarrel si rivolse a Dr. David Katz, direttore del Centro di Medicina Preventiva a Yale, per sviluppare una formula utilizzando la stima della mortalità assoluta WHI per le donne di età compresa tra 50 e 59 anni (13 su 10.000 all’anno) come punto di partenza per cercare di trovare cosa che effetto mortalità potrebbe essere simile. Essi hanno analizzato i dati del censimento, i dati precedentemente pubblicati sui tassi di isterectomia, e stime di declino in uso di ormoni.

“Sapevamo che ci doveva essere un aumento della mortalità, ma non abbiamo avuto un numero di lavorare con fino al [allora]”, ha detto Sarrel.

Il numero previsto di decessi è probabile ancora più elevato, hanno scritto i ricercatori, perché i loro calcoli non tengono conto del numero di donne che hanno avuto isterectomie in un ambiente non ospedaliero; e il numero di donne che hanno interrotto l’assunzione di forme non-orali di estrogeni.

“Oltre 4.000 donne muoiono ogni anno ei numeri sono in aumento”, ha detto Katz. “Tutto suona come Mumbo Jumbo statistiche, ma queste famiglie rappresentano lasciato alle spalle. Si tratta di donne vere con le famiglie reali. Dobbiamo porre fine a questo.”

Sarrel e Katz dicono gli operatori sanitari e pazienti hanno bisogno di iniziare a parlare di terapia ormonale di nuovo – in particolare alle donne che hanno subito un’isterectomia e che sono nel loro 50s – in modo che le donne giuste può ottenere il giusto trattamento il più presto possibile.

“Ciò non significa che gli ormoni per tutti, ma anche non significa ormoni per nessuno”, ha detto Katz. “Una delle grandi preoccupazioni è [circa] ormoni che causano il cancro al seno. Prendendo gli estrogeni non aumenta il rischio di cancro al seno. Si riduce il cancro al seno.”

Le donne che hanno subito un’isterectomia e le loro ovaie rimosse prima dei 50 anni sono meno resistenti rispetto ai loro coetanei più anziani all’idea di terapia ormonale, ha detto il dottor James Liu, presidente di reparto di ostetricia e ginecologia presso l’Università degli Ospedali causa Medical Center.

Ma per le donne anziane che hanno avuto il loro utero rimosso, ma non le ovaie, la conversazione è più difficile, ha detto Liu.

“Quando hanno colpito 50, è abbastanza difficile convincerli a prendere gli estrogeni, [in particolare] se non sono gravemente sintomatica. C’è il [fuori luogo] il cancro al seno fobia”.

Liu avverte che i numeri di mortalità nello studio di Yale sono solo proiezioni. Anche così, ha detto, si porta in primo piano un punto valido e una conversazione necessaria.

“[L’articolo] è sicuramente appropriata”, ha detto. Ma “sta andando a prendere un sacco di più carte di questo tipo prima che la gente diventano davvero comodo per chiedere ai loro medici su questo (per gli estrogeni e) cambiare la tendenza.”

Il momento ottimale per una donna di prendere la terapia ormonale è entro 10 anni dalla menopausa, ha detto il dottor Agrifoglio Thacker, direttore del Centro per la salute delle donne specializzate presso la Cleveland Clinic.

"[L’analisi di Yale] non chiaramente guidare a casa il punto che le donne ed i loro medici non dovrebbero avere paura di usare gli estrogeni," lei disse.

Lo studio WHI ha davvero colpito la psiche delle donne e dei medici, con i membri di entrambi i gruppi apparentemente basandosi su informazioni non aggiornate, ha detto.

“Ogni giorno devo rassicurare le donne”, ha detto Thacker. “Spero che questo toglie lo stigma delle donne con un intervento di isterectomia essere in estrogeni.”

“Con un ormone, non si vuole troppo e certamente non si vuole troppo poco”, ha detto. “E non varia con l’età di una donna, condizione medica, e quanto è successo a lei gynecologically.”

Related posts

  • Dolore farmaci dopo l’isterectomia

    Estrogeni dopo isterectomia Fiori rischio di cancro? Gli esperti dicono che la decisione di utilizzare ormonale sostitutiva è un ancora complicato Questo contenuto non è stato rivisto nel corso dell’ultimo anno e può …

  • Open isterectomia

    A proposito di isterectomia Uno dei fattori più importanti per aiutare a scegliere le cure mediche del caso è la vostra piena comprensione delle ragioni per il trattamento, i rischi e le potenzialità …

  • Di isterectomia Infezioni Donne …

    Am sono attualmente 1 anno dalla mia isterectomia (ho ancora le mie ovaie). Da allora ho avuto almeno 1 – 2 infezioni ogni mese. Alcuni sono batterica, il lievito, un po ‘di entrambi e la maggior parte …

  • Studio donne preferiscono ben dotato …

    La scienza ha confermato c’è un motivo per cui il pene considerevole di Jon Hamm ha dominato i titoli: le donne sono più attratte da uomini ben dotati. La rivelazione scioccante è venuto su uno studio …

  • Penis Size studio mostra le donne trovano …

    Metti giù i governanti, ragazzi – se il vostro pene è la dimensione giusta dipende dalle proporzioni del resto del corpo, un nuovo studio trova. Ragazze Vota ragazzi con peni più grandi più attraenti, ma …

  • Studiare Meno giovani donne infette …

    Kim Painter | Speciale per USA TODAY Feb 22, 2016 Grazie ad un programma di vaccinazione che ha iniziato una decina di anni fa, un minor numero di donne degli Stati Uniti stanno entrando nell’età adulta infettato da un virus a trasmissione sessuale che …