Carcinoma a cellule squamose inferiore della gamba

Carcinoma a cellule squamose inferiore della gamba

Il carcinoma a cellule basali-BCC, è il tumore della pelle più comune in neozelandesi.

Nasce dallo strato inferiore della superficie cutanea e generalmente cresce molto lentamente in un certo numero di mesi. Praticamente non si diffonde ad altre parti del corpo. Si può presentare in vari modi che vanno da una macchia squamosa rossa di pelle, per un nodulo perlato con i vasi sanguigni evidente sulla superficie. Se non trattata il cancro continuerà a crescere e può causare ulcerazioni della pelle.

Si stima che circa il 40% dei neozelandesi svilupperà un carcinoma delle cellule basali, nel corso del loro tempo di vita. Il carcinoma basocellulare è anche il tumore più comune che si verificano negli uomini.

tumori a cellule basali raramente si diffondono ad altre parti del corpo e quindi raramente causano la morte, anche se possono e causare notevoli disagi e disagio, sfregio e cicatrici.

Ci sono diversi tipi di basocellulare Carcanoma?

Sì. Ci sono. Alcuni dei tipi di carcinoma basocellulare sono –

Nodulare e superficiale Carcinoma basocellulare

Queste sono il tipo più comune e meno pericoloso di carcinoma a cellule basali. Sono la varietà più comune a verificarsi sul tronco e degli arti. Principalmente nodulare, di solito presente come uno dei primi noduli rosa sulla pelle che alla fine formano una crosta o sanguinare facilmente. Se più superficiale nella varietà tendono a comparire come scintillante cerotto rossastro sulla pelle, i bordi che potrebbero essere difficili da definire. A volte questi tipi di carcinoma a cellule basali possono contenere pigmento nel qual caso essi possono essere facilmente scambiato per il melanoma.

Micronodulare Carcinoma basocellulare

Questo tipo di carcinoma a cellule basali si verifica più comunemente sulla testa e del collo, in particolare nelle giovani donne. Spesso appare come una zona biancastra o perlato debole. Vi è spesso più cancro presenti che compare sulla superficie della pelle.

Infiltrativa carcinoma a cellule basali

invasione peri-neurale

In realtà carcinomi a cellule basali mostrano spesso un modello misto. Infruttuoso precedente trattamento del carcinoma a cellule basali tende a selezionare un elemento più aggressivo del carcinoma a cellule basali e di un tumore la cui prima comparsa maggio nodulare dopo diversi trattamenti inadeguati a sviluppare un modello di crescita sostanzialmente infiltrante.

In quanto tempo fa Carcinoma basocellulare crescere?

Carcinoma basocellulare tende ad essere un cancro a crescita lenta. Essa tende a seguire il "percorso di minor resistenza". E ‘per questa ragione che il coinvolgimento della cartilagine ossea e muscolare non è così comune, ma tende ad essere un fenomeno successive. Questo può in parte spiegare la difficoltà nella gestione del carcinoma a cellule basali in aree come la palpebra, orecchio, naso e del cuoio capelluto.

Come si cura Carcinoma basocellulare?

È chiaro dalla letteratura medica che il trattamento del carcinoma basocellulare deve essere effettuata con l’intenzione di curare. La prima volta che si trattano un carcinoma basocellulare è anche l’occasione migliore per sradicare completamente come trattamenti successivi hanno una minore possibilità di successo.

  1. la rimozione totale o la distruzione del carcinoma a cellule basali
  2. Conservazione del tessuto normale
  3. Preservazione della funzione
  4. risultato estetico ottimale

Lo scopo principale è quello di liberare il paziente del tumore. Se questo obiettivo non è raggiunto quindi in ultima analisi gli altri non saranno soddisfatte. risultato estetico non dovrebbe venire a rischio di fallimento per curare il paziente.

carcinomi a cellule basali crescono lentamente e raramente metastatizzano in modo che non sono a volte trattati con il rispetto che meritano. Quando si discute le opzioni di trattamento con il vostro dermatologo è importante essere consapevoli del tasso di recidiva probabile per un dato modalità di trattamento per il tuo tipo particolare di carcinoma a cellule basali nella sua posizione individuale .

criochirurgia

La criochirurgia è probabilmente una delle modalità più comuni utilizzati per il trattamento di carcinoma basocellulare. Tuttavia, per essere efficace questo trattamento deve essere effettuata in modo giusto. Dieci malattie anno tassi liberi di 95% sono riportati in letteratura per tumori selezionati in località selezionate. ulteriori margini dovrebbero essere usati, ad esempio, 4-5mm in una lesione superficiale e congelare volte di almeno 30 secondi. Questo trattamento nella nostra clinica è fatto sotto anestesia locale e la zona trattata di solito successivamente vesciche, croste e guarisce oltre 5-6 settimane, in ultima analisi, lasciando una cicatrice stellate bianco leggermente rientrato. Questo è il metodo più comune che usiamo per carcinomi basocellulari superficiali sul retro. Questo non è un buon trattamento per ricorrenti carcinomi a cellule basali. In carcinomi a cellule basali superiori a 1,0 centimetri di diametro o lesioni nodulari, criochirurgia può essere combinato con curettage a debulk e meglio delineare la dimensione del tumore.

Curettage e Electrodessication

escissione

Questo è probabilmente il trattamento più comune per il carcinoma a cellule basali. Un margine di pelle normale è preso tutto il cancro al fine di garantire l’eliminazione di insospettata subclinica spread (invisibile). Questa modalità di trattamento offre il vantaggio di eventuale analisi patologica fornendo una stima se il cancro è stato completamente rimosso. Uno studio ha suggerito che per la forma non morphoea ben definito basali due centimetri carcinoma a cellule o meno di diametro, i margini di 4mm erano tenuti a eliminare il 98% delle lesioni.

Chirurgia micrografica di Mohs – Qual è la chirurgia di Mohs?

Chirurgia micrografica di Mohs offre il gold standard di trattamento per il carcinoma a cellule basali, ed è ben stabilito per questo nella letteratura medica.

Micrografica di Mohs Surgery (vedi pagina Chirurgia micrografica di Mohs) offre i più alti tassi di guarigione documentate così come la conservazione dei tessuti di qualsiasi modalità per il trattamento del carcinoma a cellule basali. Tuttavia, è un tempo molto lunga e costosa modalità. Pertanto il suo uso è riservato nella nostra clinica per i tumori sul viso, orecchie, cuoio capelluto e del collo in cui la conservazione dei tessuti è della massima importanza e dove un rigoroso controllo istologico è più fondamentale. Per raggiungere gli alti tassi di guarigione ha sostenuto la chirurgia di Mohs micrografica richiede un dermatologo specializzato sub ampiamente addestrati e un laboratorio in loco. Il dermatologo rimuove il tessuto, codici colore esso, il tessuto viene poi tracciato e congelato sezionato su un criostato. sezioni microscopio vengono poi colorate per consentire l’identificazione del carcinoma a cellule basali residua. I vetrini vengono poi esaminate al microscopio. tumore residuo può essere identificato e risalire alla sua posizione nel difetto utilizzando la mappa. Il tumore residuo può quindi essere asportato e controllato di nuovo e così via, fino a che tutto il tumore è stato rimosso. Una diapositiva Mohs accuratamente preparata consente esame del 100% del margine del tumore contro il trattamento dei campioni patologica standard che consente l’esame di meno dello 0,1% del margine del tumore. Standard istologico trattamento è completamente adeguato nella maggior parte delle circostanze, in particolare per i tumori nodulari, ma potrebbe non riuscire a fornire un’indicazione precisa della completa asportazione di tumori ricorrenti o infiltrativa primaria, morphoeic o sottotipi micronodulari. Chirurgia micrografica di Mohs offre la modalità più efficace anche per il trattamento di tumori che mostrano diffondono i nervi. tassi di guarigione più in alto del 99% sono stati riportati per carcinomi a cellule basali primarie che utilizzano questa modalità e alto come il 97% per i tumori ricorrenti.

Le limitazioni della chirurgia di Mohs includono lesioni con più focolai di recidiva, tumori invasivi in ​​modo da aver bisogno rimozione di osso o più profondi organi in cui è necessaria l’anestesia generale. La chirurgia di Mohs micrografica viene quasi sempre eseguita in anestesia locale in quanto è troppo ingombrante per fornire questa procedura in anestesia generale.

Radioterapia

La radioterapia può essere una modalità efficace per la maggior parte dei tipi di carcinomi a cellule basali esclusi carcinoma basocellulare morphoeic. Non è generalmente consigliato per chi ha meno di 65 anni a causa del rischio a lungo termine di un ulteriore sviluppo di carcinoma basocellulare della pelle irradiato e per gli scarsi risultati estetici a lungo termine. visite multiple sono necessarie per l’eradicazione di tumori, in genere 15-20 visite in un periodo di 3-4 settimane. Per i più anziani con più carcinomi a cellule basali questo può essere un metodo efficace che permette il trattamento di tumori multipli nello stesso programma di trattamento. tumori ricorrenti, tumori di grandi dimensioni, i tumori in aree ad alto rischio e carcinomi a cellule basali del modello di crescita aggressiva istologico hanno meno probabilità di essere trattati bene con la radioterapia. Tuttavia, questo può essere scambiato dedotti poter trattare tumori multipli contemporaneamente senza la necessità di chirurgia ricostruttiva.

Laser

laser ad anidride carbonica è stata usata più spesso in luogo di curettage e electrodesiccation come modalità distruttiva per il trattamento di pazienti con più carcinomi a cellule basali. Lo svantaggio di questa tecnica, come con tutte le modalità distruttive, nessuna campione è disponibile per l’analisi istologica determinare adeguato trattamento del campione, e in aggiunta comporta l’ulteriore svantaggio sopra curettage di essere meno probabilità di fornire un’indicazione accurata della profondità del tumore originale.

Terapia fotodinamica

La terapia fotodinamica è un metodo evoluzione per il trattamento del carcinoma a cellule basali. Il suo posto nella nostra pratica è principalmente nel trattamento del carcinoma basocellulare superficiale nella parte inferiore della gamba, che altrimenti potrebbero essere trattati con un’ampia escissione e innesto cutaneo. Può anche essere un trattamento utile per superficiali carcinomi a cellule basali in altre modalità. Ha un tasso di guarigione del 90% riportato per superficiali carcinomi a cellule basali. Una crema fotosensibilizzante è posta sopra il sito del tumore riparato. I rendimenti dei pazienti in 3 ore (MAL-PTD) per irraggiamento del sito con luce rossa. Gonfiore e talvolta croste ne consegue nel corso della settimana seguente. La lesione è poi ri-trattato in una settimana di tempo per raggiungere percentuali di guarigione del 90% per i carcinomi a cellule basali. tassi di guarigione sono generalmente meno del 80% per i tumori semplici nodulare e non è raccomandato per il carcinoma ricorrente a cellule basali o carcinoma a cellule basali con il modello di crescita aggressiva.

Imiquimod

5-fluorouracile

5-fluorouracile sta subendo una rinascita di interesse nel trattamento del carcinoma basocellulare superficiale attualmente negli Stati Uniti. La letteratura medica riporta male ricorrenti carcinomi a cellule basali in seguito al trattamento con 5-fluorouracile. La lesione deve essere prima curetted poi 5-fluorouracile applicato in occlusione. Esso dovrebbe essere applicato due volte al giorno per non meno di 6 settimane, probabilmente per 3 mesi. Esso dovrebbe essere riservato a pazienti con carcinomi basocellulari superficiali dove nessun altro trattamento è pratico.

Related posts

  • Il cancro della pelle (a cellule squamose), veloce …

    il cancro della pelle a cellule squamose è spesso descritta come aspetto di un grumo croccante sulla pelle. È noto per essere molto doloroso e in molti casi otterrà più grande nel tempo. Non c’è modo che questo …

  • Carcinoma a cellule squamose, chirurgia …

    carcinoma a cellule squamose è il secondo tipo più comune di cancro della pelle, e deriva dalle cellule che compongono lo strato superiore della pelle. Essi sono più comuni nelle persone con pelle chiara, e il …

  • Carcinoma a cellule squamose sulla pelle

    La chemioterapia topica Usi agenti antitumorali, come 5-fluorouracile (Efudex, Carac), per il trattamento di cellule cancerose. Unico approvato dalla FDA per il carcinoma basocellulare superficiale in circostanze specifiche ….

  • Carcinoma a cellule squamose della …

    Carcinoma a cellule squamose (SCC) è il tipo più comune di cancro della congiuntiva negli adulti. Tuttavia, è ancora un cancro raro. I tumori appaiono spesso nella zona più vicina al naso …

  • Chirurgia selettiva, carcinoma a cellule squamose di Mohs chirurgia.

    chirurgia micrografica di Mohs offre una scelta eccellente per il trattamento di tumori della pelle, con conseguente meno cicatrici e un impressionante tasso di guarigione. Quale gruppo di tumori quest’anno colpirà di più …

  • Carcinoma a cellule squamose della laringe

    Ci sono tre tipi principali di cancro della pelle. Questa informazione è di circa i due tipi più comuni: il carcinoma basocellulare e carcinoma a cellule squamose. Questi sono conosciuti come il cancro della pelle non-melanoma ….