I sintomi artrite reumatoide …

I sintomi artrite reumatoide ...

L’artrite reumatoide è una malattia cronica (a lungo termine) che causa l’infiammazione delle articolazioni e dei tessuti circostanti. Si può anche interessare altri organi. Solitamente, artrite reumatoide colpisce le articolazioni su entrambi i lati del corpo ugualmente. I polsi, dita, ginocchia, piedi e caviglie sono più comunemente colpiti.

Quali sono le cause artrite reumatoide e chi è a rischio?

La causa di artrite reumatoide è sconosciuta. E ‘considerata una malattia autoimmune; vale a dire, una malattia in cui il sistema immunitario del corpo, che combatte normalmente spento sostanze estranee come virus, confonde i tessuti sani per sostanze estranee. Il risultato di questo è che il corpo si attacca.

Quali sono i sintomi di artrite reumatoide?

L’artrite reumatoide di solito inizia a poco a poco con fatica, rigidità mattutina (che dura più di un’ora), diffusi dolori muscolari, perdita di appetito, e debolezza. Alla fine, appare dolori articolari. Quando il comune non viene utilizzato per un po ‘, può diventare caldo, tenero, e rigido. Quando il rivestimento del giunto (sinovia) si infiamma, emana più fluido e l’articolazione diventa gonfio. Dolori articolari è spesso sentito su entrambi i lati del corpo, e può influenzare il polso, le ginocchia, i gomiti, le dita, le dita dei piedi, caviglie o al collo. Altri sintomi includono:

distruzione misto può verificarsi entro 1-2 anni dopo la comparsa della malattia.

Come viene diagnosticata l’artrite reumatoide?

L’artrite reumatoide è diagnosticata sulla base dei risultati di raggi X e di un giunto test di fattore reumatoide (Che è positivo in circa il 75% delle persone con sintomi). Inoltre, il tasso di sedimentazione degli eritrociti è elevata e l’esame emocromocitometrico completo (CBC) può mostrare basso ematocrito (anemia) o conta piastrinica anormale. UN proteina C-reattiva prova può anche essere positivo per i pazienti senza fattore reumatoide rilevabile ed analisi del liquido sinoviale può essere utilizzato per diagnosticare la causa del dolore e gonfiore alle articolazioni.

Trattamento di artrite reumatoide

L’artrite reumatoide di solito richiede un trattamento per tutta la vita con i farmaci, terapia fisica, esercizio fisico, educazione, e, eventualmente, un intervento chirurgico. All’inizio, il trattamento aggressivo di artrite reumatoide può ritardare la distruzione articolare. L’artrite reumatoide è una malattia con prognosi variabile che può compromettere la qualità della vita.

Una volta che una diagnosi di artrite reumatoide è confermata, il trattamento dovrebbe iniziare il più presto possibile. In aggiunta a riposo, il rafforzamento esercizi e farmaci anti-infiammatori (FANS), l’attuale standard di cura comporta una terapia aggressiva con farmaci anti-reumatici modificanti la malattia (DMARD).

Tradizionalmente, il trattamento dell’artrite reumatoide è stata introdotta in modo graduale. Inizialmente agenti come analgesici, farmaci non steroidei anti-infiammatori (FANS) e corticosteroidi sono stati usati per dare sollievo sintomatico. La malattia agenti modificando ad esempio sulfasalazina e azatioprina sono stati aggiunti solo quando i sintomi non sono stati adeguatamente controllati. Tale approccio ha fatto dare un miglioramento clinico temporanea dell’attività di malattia, ma non arrestare la progressione della malattia.

Lo scopo del trattamento è ora quello di raggiungere il più basso livello possibile di attività della malattia artrite in modo che ci sia il minimo danno articolare, e, se possibile, per portare sulla remissione della malattia. Questo approccio ha portato ad una precedente somministrazione di DMARD.

Farmaci usati per curare l’artrite reumatoide

Modificanti la malattia farmaci antireumatici (DMARDs)

DMARDs sono gli agenti più efficaci disponibili per controllare l’artrite reumatoide, ma tutti hanno una lenta insorgenza d’azione. Meccanismi di azione per la maggior parte di questi agenti non sono noti e sono tutti diversi ma tutti sembrano rallentare o arrestare i cambiamenti nelle articolazioni. Essi possono alterare le caratteristiche di laboratorio di attività della malattia e ritardare la progressione del danno osseo.

I pazienti che assumono DMARD mostrano in generale un po ‘di risposta entro 8 a 10 settimane. Tuttavia, questo è variabile a seconda del paziente e droga. Dose di DMARD è titolato fino, per quanto gli effetti collaterali permettono. Un ulteriore DMARD viene aggiunto quando la dose massima viene raggiunta, o DMARD iniziale viene arrestato e commutato a un altro.

La maggior parte dei DMARD richiedono un monitoraggio (come emocromo completo, test di funzionalità epatica, urea e test di livello elettrolito) per garantire la sicurezza dei farmaci, come la maggior parte può causare tossicità del midollo osseo e alcuni possono causare tossicità epatica pure. Regolari analisi del sangue o delle urine dovrebbe anche essere fatto per determinare quanto bene i farmaci stanno lavorando.

DMARD (forme orali)

Methotrexate è probabilmente il DMARD più comunemente usato. E ‘efficace nel ridurre i segni ei sintomi dell’artrite reumatoide e rallenta i danni al comune. I risultati possono essere visti in 6 a 8 settimane. Altri DMARDs, come idrossiclorochina e sulfasalazina possono utilizzato in combinazione con metotressato.

Hydroxychloroquine, un farmaco antimalarico, è efficace nel trattamento di artrite reumatoide. Di solito è usato in combinazione con metotressato e sulfasalazina per benefici aggiunti.

Sulfasalazina è anche un DMARD efficace. Si può ridurre i sintomi e rallentare il danno articolare.

Leflunomide mostra efficacia simile al metotressato e può essere utilizzato in pazienti che non possono assumere metotressato.

fattore di necrosi tumorale (TNF) sono una relativamente nuova classe di farmaci usati per curare le malattie autoimmuni. Loro includono etanercept. ionfliximab. adalimumab. tocilizumab. certolizumab e golimumab. Gli inibitori del TNF sono anche chiamati "Biologics" modificatori della risposta biologica.

Methotrexate può essere usato con inibitori del TNF per aumentare l’efficacia della terapia.

Oro è anche efficace nel trattamento di arthiritis reumatoide, in particolare quando somministrato per via intramuscolare. Non è usato come spesso ora a causa dei suoi effetti collaterali e lenta insorgenza d’azione. Preparazione oro orale è disponibile ma è meno efficace rispetto alla preparazione intramuscolare.

abatacept diminuisce la proliferazione delle cellule T e inibisce la produzione del fattore di necrosi alpha citochine tumorale (TNF), interferone-γ, e interleuchina-2.

Rituximab esaurisce le cellule B, che hanno diverse funzioni nella risposta immunitaria. Rituximab ha ridotto i segni ei sintomi dell’artrite reumatoide, e riesce a rallentare la distruzione articolare.

L’interleuchina-1 Inhibitor, anakinra. è una nuova proteina sintetica che blocca la proteina infiammatoria interleuchina-1. Anakinra è usato per rallentare la progressione di moderata a grave artrite reumatoide attiva in pazienti che non hanno risposto a uno o più dei DMARD.

agenti alchilanti

agenti alchilanti, come la ciclofosfamide, sono farmaci che sopprimono il sistema immunitario e sono a volte utilizzati in persone che hanno fallito altre terapie. Questi farmaci sono associati ad effetti collaterali tossici e di solito riservati ai casi più gravi di artrite reumatoide.

Farmaci anti-infiammatori

agenti anti-infiammatori utilizzati per trattare l’artrite reumatoide sono salicilati e farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS). FANS comprende anche ciclossigenasi-2 inibitori (inibitori COX-2).

(Farmaci non steroidei anti-infiammatori) FANS

FANS sono utilizzati per il sollievo del dolore e dell’infiammazione nell’artrite reumatoide. Tuttavia, questi non cambiano il corso della malattia o prevenire la distruzione articolare.

Sebbene i FANS differiscono nella struttura tutti hanno simili proprietà antipiretiche, antinfiammatorie e antalgiche. Tuttavia, vi può essere considerevole variazione nella risposta individuale e tolleranza ai diversi FANS.

L’effetto collaterale più comune di FANS è irritazione gastrointestinale, che può anche portare a ulcere gastrointestinali o sanguinamento. I FANS devono essere prese con il cibo per prevenire o ridurre al minimo questi effetti collaterali, ma questo non diminuisce il rischio di sanguinamento. Facendo una combinazione di FANS o aspirina FANS e insieme aumenta il rischio di ulcere allo stomaco o sanguinamento gastrointestinale. L’uso a lungo termine può anche causare possibili problemi cardiaci.

Nell’aprile 2005, la FDA ha chiesto ai produttori di farmaci di FANS per includere un’etichetta di avvertimento sul loro prodotto che avvisa gli utenti di un aumentato rischio di eventi cardiovascolari e di sanguinamento gastrointestinale.

Come prostaglandine regolano anche il flusso di sangue nei reni, FANS può portare ad insufficienza renale in alcuni pazienti. Ciò può causare di conseguenza sale e ritenzione idrica, e aumento della pressione sanguigna.

Il corso di artrite reumatoide differisce da persona a persona. Le persone con fattore reumatoide o noduli sottocutanei sembrano avere una forma più grave della malattia. Le persone che sviluppano l’artrite reumatoide in giovane età hanno anche un corso più rapidamente progressiva. La remissione è più probabile che si verifichi nel primo anno. La probabilità diminuisce nel tempo. Con 10 a 15 anni dalla diagnosi, circa il 20% delle persone hanno remissione.

Chirurgia

Di tanto in tanto, è necessario un intervento chirurgico per correggere articolazioni gravemente colpiti. La chirurgia può alleviare dolori articolari, deformità corrette, e migliorare modestamente funzione articolare. Gli interventi di maggior successo sono quelli eseguiti sulle ginocchia e fianchi. Il primo trattamento chirurgico è un sinoviectomia o del ginocchio artroscopia, che comporta la rimozione del rivestimento articolare (sinovia).

A seguito alternativa è la sostituzione totale congiunta con una protesi articolare. In casi estremi, totale del ginocchio o la sostituzione dell’anca può significare la differenza tra l’essere totalmente dipendenti dagli altri e avere una vita indipendente a casa.

Fisioterapia

periodi di riposo frequenti tra le attività, così come 8 a 10 ore di sonno per notte, sono raccomandati.

Prosorba Colonna

La colonna Prosorba è un dispositivo che rimuove anticorpi infiammatorie dal sangue; viene utilizzato per il trattamento di moderata a grave artrite reumatoide negli adulti con malattia di lunga data, che non hanno risposto a DMARD. La procedura richiede 2 o 3 ore e deve essere effettuata una volta alla settimana per 12 settimane.

Gli studi hanno riportato che l’artrite reumatoide rallenta o si ferma peggiorando in circa un terzo alla metà delle persone che ricevono questo trattamento. Gli effetti collaterali includono anemia, affaticamento, febbre, bassa pressione sanguigna e nausea. Alcune persone hanno sviluppato una infezione dal tubo utilizzato per rimuovere il sangue. Spesso vi è un divampare di dolori articolari per diversi giorni dopo il trattamento.

Possibili complicazioni

L’artrite reumatoide non è solo una malattia di distruzione articolare. Può coinvolgere quasi tutti gli organi. Una complicazione comune pericolo di vita può verificarsi quando la colonna vertebrale cervicale diventa instabile a causa di artrite reumatoide. Può causare complicanze oculari per cui i pazienti devono avere visite oculistiche regolari.

vasculite reumatoide (infiammazione dei vasi sanguigni) è una grave, potenzialmente pericolosa per la vita complicazione di artrite reumatoide. Si può portare a pelle ulcerazioni un infezioni, emorragie, ulcere allo stomaco e problemi nervosi che causano dolore, intorpidimento o formicolio. Vasculite può anche influenzare il cervello, nervi, il cuore. Può causare un ictus, attacco cardiaco o insufficienza cardiaca.

L’artrite reumatoide può causare la fodera esterna del cuore a gonfiarsi (pericardite) e causare complicazioni cardiache. L’infiammazione del muscolo cardiaco, chiamato la miocardite può anche sviluppare. Pericardite e miocardite può portare a insufficienza cardiaca congestizia.

Guarda anche:

raccomandato per te

Related posts

  • I sintomi di artrite psoriasica e …

    L’artrite psoriasica può colpire quasi tutte le articolazioni e può mascherarsi da altre forme di artrite. Il trattamento può migliorare i sintomi e potrebbe impedire danni a lungo termine da artrite psoriasica ….

  • Artrite reumatoide 15 sintomi RA …

    Artrite reumatoide artrite (RA) reumatoide (RA) fatti L’artrite reumatoide è una malattia autoimmune che causa l’infiammazione cronica delle articolazioni e di altre zone del corpo. Reumatoide …

  • L’artrite reumatoide, l’artrite la diarrea.

    L’artrite reumatoide è una malattia infiammatoria che provoca dolore, gonfiore, rigidità e perdita di funzione delle articolazioni. Ha diverse caratteristiche speciali che lo rendono diverso dagli altri …

  • Artrite reumatoide Segni Sintomi…

    Segni e sintomi di RA sintomi dell’artrite reumatoide variano da paziente a paziente. Essi possono sviluppare improvvisamente, svilupparsi lentamente nel corso del tempo, o si verificano sporadicamente con intervenendo tempi di …

  • Artrite reumatoide trattamento, il trattamento dell’artrite.

    L’artrite reumatoide (RA) non ha cura, ma i medici raccomandano che i pazienti usano trattamenti aggressivi nelle prime fasi di diagnosi per diminuire la gravità dei sintomi. Ci sono una varietà di trattamenti …

  • Artrite reumatoide -OrthoInfo …

    Dolori alle articolazioni sono comuni in artrite. Nell’artrite reumatoide, le onde rivestimento comune, invade i tessuti circostanti, e produce sostanze chimiche che attaccano e distruggono la superficie articolare ….