L’aumento Staphylococcus meticillino-resistente …

L'aumento Staphylococcus meticillino-resistente ...

L’aumento meticillino-resistente Staphylococcus aureus Infezioni in orecchio, naso, gola e malattie

Dipartimento di ORL, Madha Medical College e Research Institute, Kovoor, Chennai, Tamil Nadu 600122, India

Editor accademico: Juan I. De Diego

Astratto

La crescente incidenza di meticillino-resistente Staphylococcus aureus infezioni (MRSA) in malattie ORL sta diventando una grande preoccupazione clinica. Qui due pazienti sono descritti che hanno sviluppato infezioni da MRSA presentati con insolite epistassi post-FESS e postmastoidectomy ascesso pericondrale e fallito il trattamento con ampio spettro antibiotici per via endovenosa. Dopo il trattamento con linezolid orale combinato con mupirocina locale spogliatoio entrambi i pazienti pienamente recuperati.

1. Introduzione

Meticillino-resistenti Staphylococcus aureus (MRSA) è diventato un problema serio in varie malattie come la polmonite, osteomielite, endocardite infettiva, e infezioni della pelle e dei tessuti molli, comprese le infezioni sinusali e orecchio. L’impiego diffuso di antibiotici ad ampio spettro e precedenti interventi chirurgici nasali contribuiscono molto alla nascita di MRSA causano infezioni dell’orecchio e sinusali. linezolid orale combinato con la terapia mupirocina locale è risultato sicuro e ben tollerato, riduce degenza ospedaliera, ed è conveniente rispetto ad altri antibiotici.

2. Caso numero 1

3. Caso numero 2

4. Discussione

Con l’aumento dei casi di MRSA in un orecchio, gola e le infezioni sinusali non si sa molto circa il modo migliore per gestirlo. Il fattore di rischio probabile era precedenti interventi chirurgici nasali negli adulti e nei precedenti aumento della frequenza di utilizzo di antibiotici nei bambini [1. 2]. Entrambi i pazienti con infezioni da MRSA sopra descritti sono stati operati per la sinusite mascellare cronica e pericoloso otite media suppurativa cronica. Entrambi avevano la storia di utilizzo di antibiotici cronica per la loro infezioni prima di ottenere operato. Studi hanno documentato il recupero di MRSA dal nucleo e la superficie delle tonsille rimosse a causa di gruppo recidivante Un beta emolitica streptococco tonsillite [3]. trasporto Gola di MRSA nel personale ospedaliero con faringea tonsillite è stato riportato in studi precedenti [4]. Esso può servire come fonte potenziale di diffusione di questi organismi ad altri siti del corpo pure. Il paziente descritto in precedenza con infezione da MRSA sinonasal subito tonsillectomia 6 settimane prima della chirurgia, che può servire come una fonte di infezione per seni. Anche infezioni da MRSA sembravano essere più comune nelle otite media cronica che su infezioni acute. La prevalenza di MRSA nelle infezioni alle orecchie di scarico rappresenta un problema crescente [5]. La frequenza di MRSA è risultata essere significativamente più alta nei pazienti adulti con otite media che nei bambini [6].

La stragrande maggioranza delle infezioni da MRSA sono acquisite in ospedali più con soggiorni di lunga durata. Il serbatoio principale di MRSA negli ospedali è pazienti colonizzati o infetti con MRSA. Come altri ceppi di S. aureus. la parte del corpo più comunemente colonizzato con MRSA è il narici anteriori. Circa il 40 a 60 di pazienti ricoverati colonizzati da MRSA sviluppare un’infezione conclamata. Queste infezioni sono associati con ricoveri ospedalieri prolungati [7]. Entrambi i pazienti sopra descritti hanno avuto una degenza ospedaliera di un minimo di 9 giorni nel reparto comune. trasmissione nosocomiale può anche essere una probabile fonte di infezione.

vancomicina per via endovenosa e daptomicina sono considerate essere la prima linea scelta antibiotica per MRSA batteriemia [8. 9]. L’emergere di vancomicina resistente MRSA dimostra la necessità di nuovi antibiotici generazione, come linezolid nel trattamento delle infezioni da MRSA [10].

Linezolid, un membro di una classe di farmaci oxazolidinone, è un antibiotico sintetico attivo contro molti batteri gram-positivi che sono resistenti a diversi altri antibiotici. Come sintesi proteica inibitore l’esatto meccanismo di azione del linezolid è unico nel fatto che blocca il passaggio apertura a differenza di altri inibitori della sintesi proteica che inibiscono l’allungamento.

I pazienti con patologie di base gravi spesso rimangono colonizzati nelle narici anteriori per un tempo prolungato, spesso diversi anni.

5. conclusione

linezolid orale con mupirocina locale si trova ad essere una buona alternativa ai suoi comparatori per via endovenosa per MRSA sinusali complicato e otiti.

Conflitto d’interessi

Riferimenti

  1. W.-H. Huang e P.-K. Hung, “infezioni meticillino-resistente Staphylococcus aureus in rinosinusite acuta,” laryngoscope. vol. 116, n. 2, pp. 288-291, 2006. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  2. C. R. A. Manarey, V. K. Anand, e C. Huang, “Incidenza di meticillino-resistente Staphylococcus aureus causando rinosinusite cronica, ” il Laryngoscope. vol. 114, n. 5, pp. 939-941, 2004. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  3. I. Brook e P. A. Foote, “Isolamento di resistente alla meticillina Staphylococcus aureus dalla superficie e nucleo di tonsille nei bambini, ” International Journal of Pediatric Otorinolaringoiatria. vol. 70, no. 12, pp. 2099-2102, 2006. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  4. E. R. Van Der Vorm e E. H. Groenendijk, “il personale Due ospedale con gola di portatrice di meticillina-resistente Staphylococcus aureus. che doveva essere trattata con antibiotici sistemici, ” Nederlands Tijdschrift voor Geneeskunde. vol. 147, n. 22, pp. 1079-1081, 2003. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  5. J.-H. Hwang, H.-Y. Tsai, e T.-C. meticillino-resistente Liu, “acquisita in comunità Staphylococcus aureus infezioni in orecchie di scarico, ” Acta Oto-Laryngologica. vol. 122, n. 8, pp. 827-830, 2002. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  6. J. S. Lee, M. G. Kim, S. M. Hong et al. “Cambiare i modelli di ceppi batterici in adulti e bambini con otite media nei centri di cura terziario coreano,” Clinica e Sperimentale Otorinolaringoiatria. vol. 7, n. 2, pp. 79-86, 2014. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  7. Aggiornamenti clinici in malattie infettive. vol. 4, 1998.
  8. T. L. Olanda, C. Arnold, e V. G. Fowler Jr. “Gestione clinica di Staphylococcus aureus batteriemia, ” Il Journal of American Medical Association. vol. 312, n. 13, pp. 1330-1341, 2014. Vista a Editore · Vista a Google Scholar
  9. S. J. Rehm, H. Boucher, D. Levine et al. “La daptomicina contro vancomicina più gentamicina per il trattamento della batteriemia ed endocardite a causa di Staphylococcus aureus. analisi sottogruppo di pazienti con infezione da ceppi meticillino-resistenti, ” Journal of Antimicrobial Chemotherapy. vol. 62, no. 6, pp. 1413-1421, 2008. Vedi in Publisher · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  10. A. Pangerci, S. Bukovski-Simonoski, e B. Barsi, “Lipopeptidi e antibiotici oxazolidinonesnovel nel trattamento dell’infezione da MRSA,” Lijeniki Vjesnik. vol. 132, pp. 11-13, 2010. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  11. G. E. Stein e E. M. Wells, “L’importanza di penetrazione nel tessuto nel raggiungimento di trattamento antimicrobico successo della polmonite nosocomiale e la pelle e dei tessuti molli infezioni complicate causate da Staphylococcus aureus resistente alla meticillina: vancomicina e linezolid,” Current Medical Research e conclusioni. vol. 26, no. 3, pp. 571-588, 2010. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  12. M. Bounthavong e D. I. Hsu “, l’efficacia e la sicurezza di linezolid in meticillino-resistente Staphylococcus aureus (MRSA) complicate della cute e dei tessuti molli infezioni (cSSTI): una meta-analisi, ” Current Medical Research e conclusioni. vol. 26, no. 2, pp. 407-421, 2010. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  13. D. L. Stevens, D. Herr, H. Lampiris, J. L. Hunt, D. H. Batts, e B. Hafkin, “Linezolid rispetto vancomicina per il trattamento delle infezioni da Staphylococcus aureus meticillino-resistente,” Clinica Malattie infettive. vol. 34, no. 11, pp. 1481-1490, 2002. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  14. M. McCollum, S. V. Sorensen, e L. Z. Liu, “Un confronto dei costi e durata del ricovero ospedaliero associati a linezolid orale / endovenosa o il trattamento vancomicina per via endovenosa di infezioni della pelle e dei tessuti molli complicate causata da sospetta o confermata meticillino-resistente Staphylococcus aureus nei pazienti anziani degli Stati Uniti, ” Therapeutics clinici. vol. 29, no. 3, pp. 469-477, 2007. Vedi in Publisher · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  15. M. Bounthavong e D. I. Hsu, “costo-efficacia di linezolid in meticillino-resistente Staphylococcus aureus pelle e pelle struttura infezioni ” Expert Review of Pharmacoeconomics Outcomes Research. vol. 12, no. 6, pp. 683-698, 2012. Vista a Editore · Vista a Google Scholar
  16. S. Grau e C. Rubio-terr “, Farmacoeconomia di linezolid,” Parere di esperti sulla farmacoterapia. vol. 9, n. 6, pp. 987-1000, 2008. Vedi in Publisher · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  17. C. A. Solares, P. S. Batra, G. S. Hall, e M. J. Citardi, “Il trattamento delle riacutizzazioni croniche a causa di rinosinusite meticillino-resistente Staphylococcus aureus con irrigazioni mupirocina, ” The American Journal of OtolaryngologyHead e collo Medicina e Chirurgia. vol. 27, no. 3, pp. 161-165, 2006. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  18. N. Sloot, J. Siebert, e U. Hffler, “Sradicamento di MRSA da vettori mediante lavaggio di tutto il corpo con un antisettico in combinazione con pomata nasale mupirocina,” Zentralblatt fur Hygiene und Umweltmedizin. vol. 202, n. 6, pp. 513-523, 1999. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  19. U. Rohr, C. Mueller, M. Wilhelm, G. Muhr, e S. Gatermann, “meticillino-resistente Staphylococcus aureus decolonizzazione tutto il corpo tra i pazienti ospedalizzati con sito colonizzazione variabile utilizzando mupirocina in combinazione con octenidina dicloridrato,” Journal of Hospital Infection. vol. 54, no. 4, pp. 305-309, 2003. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  20. C. Dupeyron, B. Campillo, J. P. Richardet, e C. J. Soussy, “l’efficacia a lungo termine della mupirocina nella prevenzione delle infezioni con meticillina-resistente Staphylococcus aureus in una unità gastroenterologia, ” Journal of Hospital Infection. vol. 63, no. 4, pp. 385-392, 2006. Vista a Editore · Vista a Google Scholar
  21. G. Ridenour, R. Lampen, J. Federspiel, S. Kritchevsky, E. Wong, e M. Climo, “l’uso selettivo di intranasale mupirocina e clorexidina fare il bagno e l’incidenza di meticillino-resistente Staphylococcus aureus colonizzazione e l’infezione tra i pazienti unità di terapia intensiva, ” Infection Control and Hospital Epidemiology. vol. 28, no. 10, pp. 1155-1161, 2007. Vedi in Publisher · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus

Related posts

  • Staphylococcus Aureus Trattamento …

    By Dr Ananya Mandal, MD Il terapia di prima linea è penicillinasi-resistenti penicilline come oxacillina o flucloxacillina. La terapia è spesso somministrato in combinazione con aminoglicosidi come …

  • batteriuria Staphylococcus aureus …

    Metodi di sfondo Uno studio caso-controllo è stato effettuato a John H. Stroger Jr. Ospedale di Cook County tra i pazienti ricoverati per adulti nel gennaio 2002-dicembre 2006. I casi ed i controlli avevano positivo …

  • Staphylococcus Aureus infezione …

    Pratica Essentials Un esempio di reperti radiografici a infezioni aureus S è mostrato nell’immagine qui sotto. Postero radiografia del torace di un 15-year-old con endocardite stafilococcica …

  • Staphylococcus aureus, antibiotici per le infezioni MRSA stafilococco.

    Gram-positivi cocchi, di solito visto in grappoli. Facilmente coltivate su agar sangue o altri mezzi di comunicazione convenzionali. Coagulasi positivo e termonucleasi positivo. La resistenza agli antimicrobici: isolati rari …

  • Staphylococcus auricularis trattamento …

    Staphylococcus Microbiologia Un grammo aerobica cocchi positivo; forma cluster. Staphylococcus aureus è coagulasi positivo. Il resto sono negativi coagulasi: S. auricularis, S. capitis, S. caprae, …

  • Staphylococcus aureus infezioni …

    Le infezioni da Staphylococcus aureus sono trattate con antibiotici. I medici cercano di determinare se i batteri sono resistenti agli antibiotici e, in caso affermativo, a quali antibiotici. L’infezione che …