Preghiere per la Quaresima, la preghiera prestato.

Preghiere per la Quaresima, la preghiera prestato.

Durante i 40 giorni di Quaresima, preghiere di confessione e lamento diventano ancora più parte integrante di nostre devozioni quotidiane. Si potrebbe desiderare di pregare la stessa preghiera tutti i giorni, fino a diventare familiare come la respirazione. O forse si potrebbe scegliere una nuova preghiera per ogni settimana di Quaresima, oppure pregare attraverso un diverso Salmo della Confessione o Salmo di Lament ogni giorno.

La preghiera del Signore
Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno, la tua volontà sia fatta sulla terra come in cielo.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano.
Rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori.
E non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal maligno.
Poiché tuo è il regno e la potenza e la gloria nei secoli. Amen.

Salmo 139 (NRSV)
O Signore, tu mi scruti e mi conosci. Sai quando mi siedo e quando mi alzo; si discernere il mio pensiero da lontano. Si cerca il mio percorso e la mia sdraiati, e conoscete tutte le mie vie. Anche prima di una parola è sulla mia lingua, o Signore, tu lo sai completamente….

Salmo 51 (NRSV)
Abbi pietà di me, o Dio, secondo la tua misericordia; secondo la tua grande bontà cancella il mio peccato. … Crea in me un cuore puro, o Dio, e uno spirito nuovo e dentro di me. Non respingermi dalla tua presenza, e non prendere il tuo santo spirito da me. Rendimi la gioia della tua salvezza, e sostenere in me un animo generoso. …

Salmo 130(NRSV)
Dal profondo a te grido, o Signore. Signore, ascolta la mia voce! Lasciate che i vostri orecchi attenti alla voce della mia preghiera! Se, o Signore, dovrebbe segnare iniquità, Signore, chi potrebbe stare in piedi? Ma c’è il perdono con voi, in modo che si può essere timore. …

Altri Salmi della Confessione & Lamento
Psalms 6, 13, 25, 30, 32, 38, 42, 51, 88, 102, 143 e più

Giovanni Crisostomo – Arcivescovo di Costantinopoli, 4 ° secolo
E ‘certo che i padri hanno fatto bene ad utilizzare tale indulgenza nel loro desiderio di stabilire noi l’abitudine di digiuno. Come sappiamo, potremmo annunciare un digiuno per tutto l’anno, e nessuno avrebbe prestare attenzione. Ma ora, con un tempo prestabilito per il digiuno di soli 40 giorni, anche il più pigro non hanno bisogno esortazione a risvegliare se stessi di sottoporsi a esso. Quando qualcuno ti chiede perché veloce, non si dovrebbe rispondere; a causa della Pasqua, o perché della croce. Nessuno di questi è la ragione del nostro digiuno. Abbiamo velocemente a causa dei nostri peccati, dal momento che ci stiamo preparando ad avvicinarsi ai sacri misteri. Inoltre, la Pasqua cristiana è un momento di non digiuno, né lutto, ma di grande gioia, poiché la croce ha distrutto il peccato e fatto espiazione per il mondo intero. Si riconciliò antiche inimicizie e ha aperto le porte del cielo. Ha fatto gli amici di coloro che erano stati pieni di odio, li ripristino alla cittadinanza del cielo. Attraverso la croce la nostra natura umana è stata impostata alla destra del trono di Dio, e ci è stato concesso innumerevoli cose buone oltre. Quindi non dobbiamo dare modo di lutto la nostra tristezza; dobbiamo rallegrarci molto invece su tutte queste benedizioni.

Anche noi, dunque, quando si soffre di tutto per Cristo’s bene, dovrebbe farlo non solo con coraggio, ma anche con gioia. Se dobbiamo andare fame, cerchiamo di essere contento come se fossimo in un banchetto. Se siamo insultati, cerchiamo di essere euforico come se fossimo stati una pioggia di lodi. Se perdiamo tutto ciò che possediamo, consideriamo noi stessi i gainers. Se la massima sicurezza per i poveri, dobbiamo consideriamo noi stessi come i destinatari. Chi non non dare in questo modo sarà difficile per dare a tutti. Quindi, quando si desidera distribuire l’elemosina, non pensare solo a ciò che si sta dando via; pensare piuttosto di ciò che si sta guadagnando, per il vostro guadagno supererà la vostra perdita.

Teresa d’Avila – 16 ° secolo mistico e scrittore spagnolo
Questo è il metodo della preghiera Ho quindi utilizzato: Dal momento che non ho potuto riflettere discorsivamente con l’intelletto, mi sforzavo di immaginare Cristo dentro di me, e mi ha fatto un gran bene—secondo me—a immaginarlo in quelle scene in cui l’ho visto più solo… La scena della sua preghiera nel giardino, in particolare, è stato un conforto per me; Ho cercato di essere il suo compagno di lì.

Se potessi, ho pensato che il sudore e l’agonia che aveva subito in quel luogo. Ho voluto asciugare il sudore ha così dolorosamente sperimentato, ma mi ricordo che non ho mai avuto il coraggio di farlo davvero, dal momento che i miei peccati mi apparivano così grave. Rimasi con lui tutto il tempo i miei pensieri mi ha permesso di, perché c’erano molte distrazioni che mi tormentava. La maggior parte delle notti per molti anni prima di andare a letto, quando mi raccomandai a Dio in preparazione per il sonno, ho sempre riflettuto per un po ‘questo episodio di preghiera nel giardino.
(Teresa d’Avila: scritti mistici; Crossroad 1994

La preghiera etiope
Che cosa inaudita per il Potter a vestirsi in un vaso di argilla, o l’artigiano in un artigianale! Che l’umiltà di là delle parole per il Creatore di vestirsi nel corpo di una creatura umana!

La preghiera nigeriano
Dio in cielo, tu hai aiutato la mia vita per crescere come un albero. Ora qualcosa è successo. Satana, come un uccello, ha portato in uno ramoscello di sua scelta dopo l’altro. Prima lo sapevo che aveva costruito una dimora e viveva in essa. Questa sera, il Padre mio, sto gettando fuori sia l’uccello e il nido.

Se si preferisce utilizzare risorse web per le devozioni quotidiane, qui ci sono alcuni siti da esplorare:

http://www.taize.fr/en
il Taizé comunità in Francia accoglie persone provenienti da tutto il mondo per la preghiera e l’adorazione. Segui i link in questa pagina per le risorse per “Preghiera e nel canto” e “La preghiera per ogni giorno.”

http://www.crosswalk.com/faith/devotionals
Questo sito offre molte traduzioni della Bibbia e materiali devozionali quotidiane.

http://www.sacredspace.ie/
“Spazio sacro” vi invita a trascorrere una decina di minuti in preghiera come ci si siede davanti al computer, con l’aiuto di una guida su schermo e scritture scelto appositamente ogni giorno.

Commenti

Related posts